Progettazione e Architettura

Al via il master dell'Inarch per progettare architetture sostenibili

C'è tempo fino al 17 ottobre per partecipare alla selezione dei 24 posti della XIII edizione del master per diventare "Progettista di architetture sostenibili". L'iniziativa è promossa dall'Inarch.

Attraverso un approccio sistemico e fornendo ampi riferimenti culturali, il master propone una metodologia progettuale per realizzare edifici a basso consumo energetico e alimentati da fonti rinnovabili nonché il recupero e la riqualificazione del patrimonio edilizio esistente.

Il master è organizzato in moduli didattici finalizzati all'insegnamento di competenze specifiche ma orientate verso l'elaborazione di un unico tema di progetto, oggetto di un modulo didattico interdisciplinare. In questo modo, sia le problematiche teoriche che le tecnologie analizzate, convergono verso un comune orizzonte di sperimentazione pratica.

La metodologia didattica e la metodologia progettuale proposte dunque coincidono suggerendo una convergenza di competenze che trova negli strumenti di simulazione e verifica del comportamento metabolico dell'edificio (quanto consuma? quanto produce? quanto ricicla? come ottimizza il comfort degli abitanti? etc.) uno strumento fondamentale non solo per una valutazione finale del progetto ma soprattutto per la sua elaborazione.

Il percorso formativo prevede un totale di 2.400 ore, di cui 400 ore di didattica frontale, 200 ore di esercitazioni pratiche di laboratorio, 900 ore dedicate a esercitazioni e attività personali di studio e attività di ricerca per tesi finale. È inoltre previsto lo stage di fine corso della durata di 6 mesi per un totale di 900 ore.

L'Istituto Nazionale di architettura mette a concorso numero due borse di studio del valore di € 2.975,00, a copertura del 50% delle spese di iscrizione al Master.

L'accesso al Master è riservato a persone in possesso di diploma di Laurea in Architettura, Ingegneria o diplomi equivalenti stranieri.

Gli interessati dovranno far pervenire all'indirizzo e-mail - caterina.rossimarcelli@inarch.it - entro e non oltre il 17 ottobre 2012 domanda di ammissione compilata in tutte le sue parti corredata da curriculum vitae e lettera di presentazione in cui sono descritte le motivazioni della scelta del percorso formativo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA