Progettazione e Architettura

Word Urban Forum, assegnato a Napoli il premio «I'm a city changer»

Premiati all'Acen i vincitori del concorso ‘La sostenibilità nell'edilizia residenziale - I'm a city changer'. L'Iniziativa, organizzata con tutti gli atenei campani, rientra nel World Urban Forum in programma in questi giorni a Napoli.

Sono 13 i progetti complessivamente selezionati, 6 quelli premiati (dal primo al terzo classificato per le due categorie interessate: ‘Edifico singolo' e ‘Piano Urbanistico Attuativo' - PUA) e 3 i meritevoli di menzione.

La direttrice dell'ufficio di New York di UN-Habitat (l'organizzazione delle Nazioni Unite che si occupa delle politiche abitative) Cecilia Martinez ha consegnato i premi ai primi classificati: per la categoria ‘Edifico singolo' è risultato vincitore il progetto ‘Il gioco del sole' realizzato da un gruppo di professionisti composto da Erica Di Palma, Raffaele Frascadore, Luca Lo Cicero, Ludovica Pecorare, Piera Stangherlin. 'Un PUA esemplare per Napoli' è invece il titolo della proposta di Piano Urbanistico Attuativo ritenuto più interessante. Localizzato nell'area Est della città, è stato realizzato da Davide Cibelli, Davide della Volpe, Fortuna De Rosa, Marco Ferri, Giuliano Pinto, Stefano Pinto, Enrico Russo, Giuseppe Ruocco e Enza Terzani.

Il presidente dell'Associazione Costruttori Edili di Napoli, Rudy Girardi, ha consegnato ai due vincitori l''assegno', l'impegno economico assunto dall'Acen: un premio in danaro pari a 7.500 euro lordi. «Abbiamo sposato in pieno le motivazioni del World Urban Forum e abbiamo inteso dare un contributo attivo, solido e visibile, con l'istituzione di premi rivolti a giovani architetti e ingegneri della regione con un bando di concorso improntato all'edilizia sostenibile, dove l'accento è posto sulla possibilità che il progettista contribuisca attivamente al cambiamento delle nostre città».

Il concorso è stato organizzato dall'Acen in collaborazione con le facoltà di Architettura e di Ingegneria di tutti gli Atenei campani, l'Ordine degli Architetti e degli Ingegneri della Provincia di Napoli ed il patrocinio di Itaca e Leed Italia, istituti nazionali che certificano la qualità delle nuove costruzioni dal punto di vista energetico.


© RIPRODUZIONE RISERVATA