Progettazione e Architettura

Catania, svelato il masterplan di Cucinella per rigenerare il quartiere popolare di San Berillo

Paola Pierotti

Mario Cucinella a Catania presenta il masterplan per il nuovo quartiere di San Berillo. Dopo cinquant'anni di degrado Catania investe su un nuovo progetto di risanamento e rigenerazione urbana di Corso dei Martiri della Libertà. Stando agli annunici, l'opera potrebbe essere realtà nel giro di tre o quattro anni.

Il progetto è stato illustrato questa mattina nella sede del Comune di Catania, e si è annunciata una data per l'avvio dei lavori «dopo l'estate». Nessun centro commerciale ma per il quartiere degradato si ipotizza un mix funzionale con parcheggi, un teatro, un mercato, strutture ricettive e negozi.

Corso dei Martiri della Libertà è uno degli assi viari più importanti della città siciliana, collega il centro storico con la stazione ferroviaria ma da molto tempo è in stato di degrado. L'area oggetto dell'operazione si estende su una superficie di circa 80mila mq.

Sull'area ha lavorato anche Massimiliano Fuksas ma negli ultimi mesi la proprietà, che vede in campo per il 52% del totale Istica e Cecos, due società controllate di Parsitalia spa, ha scelto di affidare l'operazione all'architetto bolognese.

Nella stessa città, oggi, l'architetto bolognese riceverà da Ance Catania il premio alla carriera 2012. Per l'occasione terrà una lezione sul tema «Building Green Future».


© RIPRODUZIONE RISERVATA