Progettazione e Architettura

I vincitori del premio Active Architecture

L'intervento residenziale EcoSwitch a Bologna dello studio rsa+ e lo spazio per l'infanzia a Bazzano (L'Aquila) dello studio AS Architetti sono stati selezionati come migliori progetti nell'ambito del premio Active Archtecture lanciato dal produttore di Piastrelle Graniti Fiandre. Ai due progetti è stato dato il primo premio ex aequo. Gli altri progetti selezionati è stata assegnata una menzione di merito. Si tratta dei progetti di Archos Srl Engineering Consulting per il Forum Collemassari, dello studio di architettura Guido Dell'Acqua per il nuovo reparto di radioterapia, della Sering Srl per il nuEvo EcoVillage, dello studio Gianluca Centurani per l'Iconic pedestrian bridge in Amsterdam, dello studio FOJAB Architects per il Triangeln.
Nella categoria committenza si è classificata al primo posto la Sering Srl per il progetto maTTrix. Menzione di merito all'Arch. Anna Pascucci per il risanamento conservativo dell'Ostello della Gioventù "Piero Rotta".

Il premio era aperto a progettisti, studi e società per progetti nell'ambito residenziale, pubblico, industriale e commerciale e che preveda a capitolato l'utilizzo di materiali Fiandre Active Clean Air & Antibacterial CeramicTM a pavimento e/o rivestimento.


© RIPRODUZIONE RISERVATA