Progettazione e Architettura

Biennale dello spazio pubblico, via al bando per «buone pratiche»

Progettare città inclusive, sicure e accessibili, governare i beni comuni e definire in maniera innovativa il concetto di spazio pubblico in Italia: questi alcuni dei temi lanciati dal bando «Lo spazio pubblico ai tempi della crisi. Viaggio biennale nei comuni delle buone pratiche», rivolto a tutti i comuni italiani nell'ambito del percorso di preparazione alla seconda edizione della Biennale dello spazio pubblico, che avrà luogo a Roma nel maggio 2013, promossa dall'Istituto Nazionale di Urbanistica (Inu ) e dall'Anci in collaborazione con Cittalia e Labsus-Laboratorio per la sussidiariet√† .
Fino al 15 giugno i comuni interessati potranno candidarsi a ospitare un laboratorio tematico dedicato a uno dei 12 temi individuati o manifestare interesse a partecipare alle attività della Biennale inviando la scheda di partecipazione a comuni@biennalespaziopubblico.it o sul sito della Biennale www.biennalespaziopubblico.it . Le domande pervenute saranno valutate da Inu, Cittalia e Labsus che selezioneranno un comune per ogni ambito tematico individuato nel bando.(ANSA).


© RIPRODUZIONE RISERVATA