Progettazione e Architettura

Ai bolognesi dello studio Rover la scuola di Castello di Godego

Francesca Oddo

Il Comune di Castello di Godego, in provincia di Treviso, ha pubblicato la graduatoria provvisoria del concorso di progettazione, con approfondimento pari al progetto preliminare, per la realizzazione di un nuovo polo scolastico.

Al primo posto si classifica Rover srl, società d'ingegneria e architettura con sede a Bologna alla quale, se i risultati verranno confermati, andrà il premio di 44 mila euro. L'intervento, il cui costo è di circa 12 milioni e mezzo di euro, rientra nel processo di riorganizzazione del centro storico con il trasferimento degli edifici scolastici in un'area (32.000 metri quadrati) di proprietà del Comune.

L'operazione potrebbe essere finanziata tramite l'alienazione patrimoniale degli edifici scolastici esistenti con le relative aree. Il progetto prevede la realizzazione di una scuola elementare, una scuola media, tre palestre, un auditorium e della viabilità di collegamento. Non si hanno ancora notizie circa l'affidamento dell'incarico per le successive fasi di progettazione.

Rover srl, fondata nel 2008, si occupa di coordinamento tecnico in fase esecutiva del cantiere, attività di coordinamento del progetto, attività di consulenza alla progettazione, marketing immobiliare, progettazione bioclimatica e certificazioni energetiche. Fra i loro lavori più recenti ci sono due showroom Audi, entrambi a Bologna; in corso di realizzazione il nuovo showroom Volkswagen a Modena e alcune case unifamiliari.


© RIPRODUZIONE RISERVATA