Progettazione e Architettura

In 5 per la stazione di Susa

Norman Foster, Von Gerkan con 5+1AA, Dietmar Feichtinger Architectes con le Ferrovie belghe, Kengo Kuma e lo studio Mirabelles/Tagliabue. Sono queste le cinque cordate selezionate per la seconda fase del concorso lanciato dalla società Ltf – Lyon Turin Ferroviaire per realizzare la nuova stazione di Susa della Tav Torino-Lione. Al concorso hanno partecipato 170 studi di ingegneria e architettura.

«Nei raggruppamenti – sottolinea Ltf – sono rappresentate tutte le tipologie di competenza, dall'architettura e urbanistica alle varie branche dell'ingegneria geotecnica, strutturale e impiantistica», inclusi specialisti nel settore dei trasporti, mobilità e e paesaggio»


© RIPRODUZIONE RISERVATA