Progettazione e Architettura

E a Milano sono pronte le case di lusso


Non c'è solo l'estero nei piani di Citterio. Lo studio ha appena completato a Milano un progetto di riconversione di una vecchia struttura trasformata in residenze di lusso per conto della società Dolcevita Salaino. L'edificio si nota per la presenza di una serie di patii e giardini pensili che trasformano i piani orizzontali in spazi che vengono percepiti come verdi grazie alle vasche per alberi di piccole dimensioni.
Ai piani interrati ci sono le cantine, l'autorimessa condominiale e i locali tecnici. «Il prospetto su strada – dicono dallo studio – è trattato a cemento decorativo con una texture e una trama di bucature passanti che cita i motivi liberty dell'edilizia più pregiata appartenente al contesto». Il prospetto è stato ridisegnato: la facciata è una doppia pelle che si mostra come una superficie discontinua di pannelli vetrati serigrafati color bronzo dorato che proteggono le logge, e per un ballatoio continuo su tutto il perimetro dell'edificio. Otto i piani fuori terra per un totale di 3.300 mq.


© RIPRODUZIONE RISERVATA