Progettazione e Architettura

Valle si prequalifica
per il Parlamento di Baghdad

M.Fr.

Sempre più estero per lo studio Valle Progettazioni. Dopo alcune consistenti commesse private cinesi, lo studio romano è stato recentemente incluso tra i quattro gruppi che si contenderanno la progettazione dell'headquarter da 60mila mq del Shenhua Group, nella città di Zhuhai (Guangdong, Cina), nell'isola di Hengqin. I tre competitor sono Gmp-architekten (Von Gerkan, Marg & Partner), Beijing Design Institute e lo Shenzheng Design Institute.
Lo studio sbarca per la prima volta anche in Iraq. E lo fa in grande stile, guadagnando la prequalifica per la realizzazione a Baghdad del maxi-compound che include il nuovo Parlamento iracheno. Un'opera per la quale il Governo ha già stanziato oltre un miliardo di dollari. Il complesso include, tra le altre cose, un hotel a cinque stelle, un migliaio di residenze, parchi pubblici, uffici e centri congressi.
Il compound sorgerà sull'area di 50 ettari una volta occupata dall'aeroporto Al-Muhanna. Valle è l'unico studio italiano che figura tra i dieci concorrenti selezionati per la gara.


© RIPRODUZIONE RISERVATA