Progettazione e Architettura

C'è più qualità, ma lavori lenti

LUIGI PRESTINENZA PUGLISI


Quando giudichiamo lo stato di salute dell'architettura italiana dovremo fare, almeno per quanto riguarda le grandi opere pubbliche, come gli astronomi quando giudicano la storia delle stelle lontane anni luce. E cioè sapere che il segnale giunto oggi ci rivela fatti ed eventi che nelle stelle si sono svolti tempo prima.
Infatti, le due grandi opere di architettura selezionate per questa sintesi annuale, sebbene siano state completate (o meglio sarebbe dire: inaugurate) nel 2011, sono state progettate a millennio appena iniziato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA