Progettazione e Architettura

Svelato l’«auditorium dinamico» della Luiss di Roma dopo il restyling firmato Studio Gemma e Alvisi Kirimoto

M.Fr.

Completamente rinnovata - nella tecnologia e nel design - l’aula magna della storica sede dell’università privata

È stato portato a termine lo scorso settembre il restyling della nuova aula magna della Luiss di Roma, all’interno dello storico edificio dell’ateneo nel quartiere Trieste. L’Auditorium è stato ridisegnato da Studio Gemma e Alvisi Kirimoto e si caratterizza come “dinamico” perché pensato per adattarsi ai «diversi programmi funzionali» che si svolgono al suo interno.

L’aula magna si trova al secondo piano interrato e si sviluppa su una superficie totale di quasi 700 mq per un'altezza di 7,5 m. Può ospitare al massimo 500 persone ed è dotata di spazi e strutture accessorie per conferenze internazionali.
Gli interni, dai colori scandinavi, sono stati progettati con grande cura per garantire la massima flessibilità, sia sotto il profilo della configurazione dimensionale, sia sotto il profilo della funzione (eventi di tipo artistico, sociale, lezione, cinema).

“L'aula magna - spiega Massimo Alvisi, cofondatore insieme a Junko Kirimoto, dell’omonimo studio di architettura - rappresenta un nuovo modello di auditorio, concepito per diventare un riferimento internazionale, sia in ambito accademico-universitario, che nel mondo dello spettacolo. Offrendo un ampio spettro di usi e di attività, la sala si sviluppa in relazione al contesto, seguendo linee guida ben precise: l'inserimento in un polo universitario di grande prestigio, l'adozione di un linguaggio architettonico contemporaneo, e l'integrazione, quasi mimetica, di una forte componente tecnologica».

I crediti del progetto
Progetto: Aula Magna LUISS
Luogo: Roma, Italia
Data: Settembre, 2018
Area: 690 mq
Cliente: LUISS Libera Università Internazionale degli Studi Sociali Guido Carli
Architettura: Studio Gemma e Alvisi Kirimoto
Team di progetto: Cristiano Gemma (Studio Gemma), Massimo Alvisi (Alvisi Kirimoto)
Team: Alessandro Speranza, Chiara Quadraccia
Impresa esecutrice: Ecofast Sistema srl
Consulenti impianti meccanici: Q Progetti s.r.l.
Consulenti antincendio: DM Ingegneria s.r.l.
Consulenti acustica: Ing. Andreas Hoischen
Consulenti illuminotecnica: Arch. Sara Forlani
Foto: ©Delfino Sisto Legnani e Marco Cappelletti


© RIPRODUZIONE RISERVATA