Progettazione e Architettura

Architetto dell'anno e giovane talento 2018, domani a Venezia la proclamazione

M.Fr.

L’iniziativa promossa dal Consiglio nazionale degli architetti. Ospite d’onore Dominique Perrault, con lectio magistralis

(nella foto: Dominique Perrault)
Proclamazione dell’Architetto Italiano 2018, proclamazione del Giovane Talento dell'Architettura Italiana 2018 e lectio magistralis di Dominique Perrault. Sono questi pezzi forti delle due giornate in programma a Venezia, a conclusione della edizione 2018 del doppio Premio promosso dal Consiglio nazionale degli architetti. L’architetto francese parlerà sabato 17 novembre sul tema “Groundscape: potenzialità del sottosuolo come spazio per l'architettura”. Poi si va tutti a visitare la Biennale di architettura 2018, che chiuderà il 21 novembre.

Il giorno prima, invece, venerdì 17, saranno annunciati i due nomi ai quali la giuria, presieduta dallo stesso Perrault, ha assegnato i due premi principali - architetto italiano e giovane talento - e le cinque menzioni d’onore previste per ciascuna categoria: opere di nuova costruzione; opere di restauro o recupero; opere di allestimento o d'interni; opere in spazi aperti, infrastrutture, paesaggio; opere di design. Il lavoro della commissione non è stato facile: la sesta edizione del premio ha infatti ricevuto oltre 400 candidature. La proclamazione avverrà nel tardo pomeriggio di venerdì, dopo i saluti e gli interventi introduttivi del presidente della Biennale Paolo Baratta, del presidente degli architetti Giuseppe Cappochin e dello stesso Perrault.

IL PROGRAMMA DELLA DUE-GIORNI DI VENEZIA


© RIPRODUZIONE RISERVATA