Progettazione e Architettura

Nel quartiere Blloku di Tirana prende il via il «cubo» di Boeri

M.Fr.

L’edificio rappresenta il primo tassello del masterplan firmato dallo studio milanese

A Tirana è partito il cantiere per realizzare il “Cubo di Blloku”, l’edificio polifunzionale progettato da Stefano Boeri Architetti, a sua volta previsto dal masterplan dell’area elaborato dal medesimo studio dell’architetto milanese.
L’edificio, informa lo studio Sba, si trova nella parte centrale di Tirana, nello stesso isolato urbano della residenza storica del leader del Partito Comunista Albanese Enver Hoxha, nel cuore del Blloku, uno dei quartieri più importanti di Tirana, animato da servizi, negozi, bar e ristoranti. L'edificio, a pianta quadrata, ospiterà spazi commerciali al piano terra e uffici nei cinque piani previsti. Sulla copertura è previsto un roof garden restaurant.

Landmark nel quartiere
L’edificio si candida a diventare un landmark per via del particolare involucro, a doppia pelle, ideato da Boeri. La prima pelle, consiste in una facciata continua in vetro con funzione isolante. La seconda pelle è invece costituita da un «sofisticato sistema tecnologico di schermatura in alluminio anodizzato composto da moduli quadrati di 110 centimetri di lato, oscuranti solo per la metà della loro superficie grazie ai triangoli tridimensionali saldati al loro interno». «L'effetto che ne deriva - spiega Stefano Boeri - è quello di una superficie vibrante e cangiante, una trama di triangoli di alluminio che giocano con la luce del sole restituendo riflessi con diverse sfumature di colori». Ognuna delle piccole vele metalliche che compongono il rivestimento ha un orientamento differente che permette di filtrare la luce solare garantendo agli ambienti interni l'illuminazione ottimale in base alla destinazione d'uso e rende l'edificio sempre inedito rispetto ai molteplici punti di vista urbani possibili.

Tirana 2030
La costruzione, ricorda lo studio, verrà interamente seguita dalla sede di Tirana di Stefano Boeri Architetti che ha già firmato “Tirana 2030”, nuovo piano regolatore del capoluogo albanese con Unlab e Ind e che sarà impegnata, dopo aver vinto un concorso internazionale, a realizzare tre scuole che diventeranno i nuovi epicentri della vita socio-culturale della zona nord-occidentale della città.

I crediti del progetto
Edificio Poli-Funzionale “Cubo di Blloku”
Progetto di: Stefano Boeri Architetti
Luogo: Tirana, Albania
Anno: 2017 - in corso
Cliente: Invest Society shpk – project manager: Ermal Hasa
Consulenti: Sce Project, E.S.A. engineering, Albana Kocollari (Ank Architects), ing. Helidon Kokona, ing Llambi Karamani (Xhenlux), ing, Petrit Hoxhaj.
Services: Concept design, progetto preliminare, progetto definitivo ed esecutivo, direzione artistica
Tipologia: Architettura
Programma: Uso misto: negozi, uffici, parcheggio
Dati: Area di progetto: 1.116,80 mq; SLP: 6.052 mq
Status: In corso
Gruppo di progettazione: Stefano Boeri (founding partner), Francesca Cesa Bianchi
(project director), con Jona Arkaxhiu, Orjana Balla, Marco Bernardini, Agostino Bucci,
Carlotta Capobianco, Moataz Faisal Farid, Yulia Filatova, Shilong Tan, Andrea Zucchi.
Immagini: Stefano Boeri Architetti


© RIPRODUZIONE RISERVATA