Progettazione e Architettura

Progetti di rigenerazione urbana di qualità, al via la sesta edizione del concorso "Riuso"

M.Fr.

Il bando della competizione promossa dagli architetti con Ance e Legambiente. Scadenza 15 maggio

Prende il via la sesta edizione del concorso "Riuso", l'iniziativa promossa dal consiglio nazionale degli architetti con Ance e Legambiente per selezionare progetti e buone pratiche nell'ambito della rigenerazione urbana. Il bando del concorso(scaricabile anche dalla pagina internet dedicata all'iniziativa) prevede quattro sezioni: architettura, progetti di ricerca e sociali, video e fotografia. Nell'ambito di queste quattro opportunità è possibile proporre opere realizzate, progetti architettonici o urbanistici, tesi, fotografie e audiovisivi (redatti per committenti privati o enti pubblici, università, concorsi o premi).

Il bando è stato aperto il 6 marzo e si concluderà il 15 luglio prossimo, quando saranno resi noti i vincitori per ciascuna sezione. Per partecipare c'è tempo fino al 15 maggio prossimo, data entro cui i concorrenti dovranno inviare i materiali.


La partecipazione alla sezione "Architettura" è consentita ai soli architetti, pianificatori, paesaggisti, conservatori ed ingegneri iscritti ai rispettivi albi professionali. La partecipazione alle altre tre sezioni è aperta a tutti.
La commissione giudicatrice è composta da Giuseppe Cappochin (presidente della giuria),
Luca Zevi, Alessandro Delpiano, Franco Rina, Davide Virdis, Chiara Tonelli, Margherita Guccione, Tommaso Dal Bosco, Edoardo Zanchini (vicepresidente della giuria),
Luca Gibello e Alessandro Marata. Per ciascuna sezione è previsto un premio di 2.500 euro alla proposta prima classificata e cinque segnalazioni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA