Progettazione e Architettura

Il nuovo palazzo di giustizia firmato da Renzo Piano a Parigi vince l'Équerre d'argent 2017

M.Fr.

Il premio promosso dalla rivista Le Moniteur ha incoronato il progetto da poco concluso a Parigi dall'architetto genovese

Il nuovo palazzo di giustizia realizzato a Parigi su progetto di Renzo Piano ha vinto l'edizione 2017 della Équerre d'argent. Il riconoscimento, giunto alla 35esima edizione, è promosso dalla rivista Le Moniteur e premia i migliori progetti di architettura in Francia.
Il progetto del RPBW era uno degli otto finalisti. Alla fine di una approfondita discussione fra i giurati - a dopo alcuni colloqui con i singoli progettisti delle opere finaliste - la commissione ha dato il suo verdetto, premiando l'imponente edificio disegnato da Piano, che si configura come una sovrapposizione di parallelepipedi.
L'edificio - costato oltre 420 milioni - è alto 160 metri e si sviluppa su 120mila metri quadrati ed è stato realizzato dall'impresa Bouygues con la formula del PPP (public private partnership). È stato completato questa estate.


© RIPRODUZIONE RISERVATA