Progettazione e Architettura

Pronta la sede Coima di Mario Cucinella a Milano Porta Nuova

Mariagrazia Barletta

Edificio completato. In attesa dell'inaugurazione ufficiale

Si è chiuso il cantiere della nuova sede della Coima a Milano. L'edificio, progettato dallo studio Mario Cucinella Architects, ha preso forma diventando parte integrante del disegno urbano di un'area, quella di Porta Nuova, frutto di uno tra i più grandi interventi di riqualificazione urbana d'Europa, co-sviluppato e gestito proprio da Coima, società specializzata nello sviluppo e nella gestione immobiliare per conto di investitori italiani e internazionali.

Il piccolo quartier generale, firmato Cucinella, conclude il tragitto sinuoso che si svolge a partire da piazza Gae Aulenti e dalle svettanti torri di Pelli Clarke Pelli Architects, un percorso che lambisce gli uffici «Onda bianca» firmati da Piuarch, affianca il padiglione di legno Unicredit, ossia il cosiddetto «seme» ideato da Michele De Lucchi, per poi concludersi in una piccola piazza, generata proprio dalla nuova sede Coima.
Circa 2.400 i metri quadri racchiusi in una sorta di serra, un parallelepipedo con due lati opposti vetrati e gli altri due lambiti da un sistema di travi in legno lamellare che protegge l'edificio, protraendosi anche oltre di esso, verso lo spazio pubblico, andando a conformare una piccola piazza, raccolta e protetta.

Il nuovo edificio per uffici, inoltre, è pensato come collegamento tra il tessuto urbano ed il parco Biblioteca degli Alberi. Rispetto ad esso la nuova architettura si propone come porta di accesso e quinta scenica. Il riferimento è al polmone verde meneghino progettato da Petra Blaisse e Piet Oudolf, la cui conclusione è prevista per l'estate 2018. Conterà circa 450 alberi di 19 specie arboree, 34.800 metri quadri di prato e quasi 90mila piante tra siepi, arbusti, rampicanti, piante acquatiche e ornamentali. Con il parco e con il grattacielo UnipolSai, anch'esso firmato Cucinella (si ergerà proprio accanto alla sede Coima), l'area di Porta Nuova Garibaldi assumerà il suo volto definitivo.

I crediti del progetto
Luogo: Milano, Italia
Superficie: 2.400 mq
Tipologia: concorso di progettazione a inviti – progetto vincitore ex aequo insieme al progetto dello studio dell'architetto Michele De Lucchi.
Cliente: COIMA Sgr Spa per conto del "Fondo Porta Nuova Garibaldi"
Development manager: COIMA Srl
Progetto: Mario Cucinella Architects
Team: Mario Cucinella, Julissa Gutarra (direzione artistica), Riccardo Minghini, Alberto Menozzi, Enrico Pintabona, Daniele Morelli, Luca Stramigioli, Rachid Hicheri, Yuri Costantini (modellista). Concept: Luca Sandri, Alberto Casarotto, Alberto Bruno, Giuseppe Perrone
Consulenti: MSC (strutture), Studio Ariatta (impianti), gruppo C14 (illuminazione involucro), J&A (consultants)
General contractor: Colombo Costruzioni


© RIPRODUZIONE RISERVATA