Progettazione e Architettura

L'ultima proposta di Yac: biblioteca per bambini nel paese di Pinocchio

Francesca Oddo

Concorso di idee. Montepremi di 20mila euro e il primo premio di 10 mila. In giuria, fra gli altri, Mario Cucinella

Yac - Young Architects Competitions, in collaborazione con la Fondazione Collodi, bandisce "Pinocchio Children's Library", il concorso di idee mirato all'elaborazione di soluzioni progettuali per la più grande biblioteca per bambini ispirata alla favola di Pinocchio. Il 2018 sarà infatti l'anno di "Collodi Capitale Europea dell'Infanzia", il programma della Fondazione Collodi e del Governo Italiano mirato alla realizzazione di un grande parco tematico ispirato a Pinocchio: 250 mila mq destinati a ospitare installazioni, attrazioni e una biblioteca delle fiabe.

Adagiato su un pendio, Collodi, in provincia di Pistoia, si presenta come un grappolo di piccole case che, dall'antica rocca, arriva fino a Villa Garzoni, risalente al Seicento. Negli anni la Fondazione ha dato vita a un parco che, attraverso una serie di strutture, propone un'offerta culturale per bambini e adulti. L'obiettivo adesso è di ampliare il parco nell'ambito del quale troverà spazio anche la nuova biblioteca oggetto del concorso. Concepita a misura di bambino, la struttura dovrà prevedere, rispettando alcune preesistenze come l'affascinate ex cartiera di inizio Novecento, lo spazio per la lettura e l'archiviazione del patrimonio librario della Fondazione, il bar/punto di ristoro, lo spazio espositivo polivalente, l'auditorium, la biglietteria, il media-space, oltre al parcheggio.

Il montepremi è di 20 mila euro e il primo premio è di 10 mila. In giuria, fra gli altri, Mario Cucinella e Italo Rota. Diverse sono le tempistiche di iscrizione: entro il 15 ottobre 2017 (iscrizioni "early bird"), fra il 16 ottobre e il 12 novembre (iscrizioni "standard"), fra il 13 novembre e il 10 dicembre (iscrizioni "late"). Il termine per la consegna degli elaborati è uguale per tutti ed è fissato per il 13 dicembre 2017.


© RIPRODUZIONE RISERVATA