Progettazione e Architettura

Al via il concorso Yac per valorizzare il sito del Castello abruzzese di Roccascalegna

Francesca Oddo

L'obiettivo è immaginare "dimore-osservatorio". Montepremi 20mila euro. Consegna elaborati entro il 26 luglio

YAC - Young Architects Competitions, in collaborazione con Italian Exhibition Group e Agenzia del Demanio, bandisce "Observatory Houses", il concorso di ideemirato all'elaborazione di alcune dimore - osservatorio nell'ambito del Castello Roccascalegna. Affacciato sulle vette della Majella, nel territorio di Chieti, il Castello risale all'XI-XII secolo ed è appartenuto ai Longobardi, ai Normanni, agli Aragonesi fino a quando, sul finire del Novecento e dopo anni di abbandono, gli ultimi proprietari lo hanno donato al Comune che ne ha deciso il restauro.
Oggi YAC, con il patrocinio, fra gli altri, del Touring Club Italiano, dell'Associazione Confindustria Alberghi, di NABA, di Domus Academy e dell'Ordine degli Architetti di Chieti, invita a immaginare in che modo queste nuove dimore, destinate alla meditazione e all'osservazione astronomica, possano inserirsi in un contesto di inestimabile valore storico e naturalistico. Gli ambiti di intervento sono tre: 1) la rocca, 2) il borgo, 3) il colle. Le undici dimore dovranno avere diverse dimensioni e servizi di vario tipo per garantire un'offerta diversificata. È prevista anche la "skylounge", uno spazio pubblico dotato di punto informazioni, ristorante, biblioteca e zona di osservazione didattica. Tutti gli interventi dovranno ispirarsi ai principi di eco-compatibilità e sostenibilità energetica.
Il montepremi è di 20 mila euro e il primo premio è di 10 mila. In giuria, fra gli altri, Pippo Ciorra, senior curator per l'architettura al MAXXI di Roma. Diverse sono le tempistiche di iscrizione: entro il 23 maggio 2017 (iscrizioni "early bird"), fra il 24 maggio e il 20 giugno (iscrizioni "standard"), fra il 21 giugno e il 19 luglio (iscrizioni "late"). Il termine per la consegna degli elaborati è uguale per tutti ed è fissato per il 26 luglio 2017.


© RIPRODUZIONE RISERVATA