Progettazione e Architettura

Caruso St John vince lo Stirling con la galleria d'arte ricavata da tre fabbriche di epoca vittoriana a Londra

Francesca Oddo

Il Riba Stirling Prize 2016 è stato assegnato alla Newport Street Gallery di Londra, opera di Caruso St John, considerata dalla giuria come il miglior edificio dell'anno. Peter St John, in gara fra gli altri con Herzog & de Meuron (per la Blavatnik School of Government) e WilkinsonEyre (per la Weston Library), ha dichiarato: «È cosa rara per gli architetti avere l'opportunità di dare vita alla propria visione della qualità in un'opera come la Newport Street Gallery e che tale visione abbia una dimensione pubblica così ampia. Noi vediamo l'edificio come un palazzo destinato a incontri diretti, intimi e lussuosi con l'arte contemporanea, e siamo molto felici perché pensiamo che il premio porterà ancora più visitatori a vedere questa straordinaria collezione».

Ancora una volta, dopo la rottura con il precedente sponsor, il vincitore dovrà fare a meno del consueto premio in denaro di 20 mila sterline, in quanto l'accordo con il nuovo sponsor, la società immobiliare londinese Almacantar, non lo prevede.

La galleria, che si estende su una superficie di oltre 3.400 metri quadrati, è il risultato di un progetto di riconversione di tre edifici industriali di epoca vittoriana, che nel tempo sono stati anche usati come laboratori per scenografie teatrali, e della realizzazione di due nuovi edifici posti alle estremità dei primi tre.

Uno spazio che si sviluppa lungo un asse longitudinale, quindi, che segue uno sviluppo orizzontale e che diventa elemento urbano di riqualificazione per un lungo tratto della strada sulla quale prospetta. La galleria, di proprietà del collezionista d'arte Damien Hirst, è caratterizzata da un'ampia flessibilità degli spazi, soprattutto al livello più basso, dove l'interno dei cinque edifici è costituito da un ambiente unico che corre senza soluzione di continuità in parallelo alla strada.

La giuria, presieduta da Patrik Schumacher, socio di Zaha Hadid Architects (che nel 2010 aveva ricevuto lo Stirling Prize per il Maxxi - Museo nazionale delle arti del XXI secolo di Roma), ha commentato: «Questa galleria, di grande qualità architettonica e sapientemente curata nei dettagli, costituisce un importante contributo all'architettura del Regno Unito. L'approccio di Caruso St John al tema della conservazione è irriverente quanto sensibile ed è espressione di una soluzione intelligente capace di esprimere un confronto poetico fra memoria e contemporaneità».


© RIPRODUZIONE RISERVATA