Progettazione e Architettura

A Milano bando-bis per il concorso di Piazza Castello: scade il 13 settembre

Q.E.T.

Nel nuovo bando, pubblicato per adeguarsi al nuovo codice appalti, sono stati modificati i requisiti di gara

Seconda edizione - rivista e aggiornata al nuovo codice appalti - per il bando di concorso per la rifunzionalizzazione delle aree di Piazza Castello e Foro Buonaparte a Milano. La prima versione del bando è stata ritirata dopo l'entrata in vigore delle nuove regole sugli appalti pubblici, pubblicate in Gazzetta il 19 aprile scorso.

SCARICA IL TESTO - IL NUOVO BANDO DI CONCORSO

La riformulazione - segnalano gli architetti di Milano (di cui il concorso utilizza la piattaforma telematica "Concorrimi") - ha comportato alcune modifiche tra cui i requisiti di partecipazione; sono poi stati aggiunti alcuni allegati di concorso. Sono rimasti invariati gli elaborati richiesti ai concorrenti e i criteri di valutazione. La nuova scadenza per la consegna degli elaborati della prima fase è fissata al 13 settembre 2016 mentre il vincitore sarà proclamato entro fine gennaio 2017.


© RIPRODUZIONE RISERVATA