Progettazione e Architettura

Il premio Piranesi assegnato a Yoshio Taniguchi, l'autore del Moma di New York

M.Fr.

Il 18 marzo, presso la casa dell'architettura, l'architetto giapponese sarà insignito del Piranesi Prix de Rome

L'architetto giapponese Yoshio Taniguchi è «una delle figure più influenti nel panorama internazionale della cultura architettonica museale» e per questo sarà insignito del "Piranesi Prix de Rome" alla carriera. Il premio è promosso dall'Accademia Adrianea di Architettura e Archeologia per premiare i migliori architetti progettisti di Musei e di interventi rivolti alla valorizzazione del patrimonio culturale e archeologico.

La cerimonia di premiazione ci sarà il 18 marzo a Roma - presso la casa dell'Architettura alle ore 16,00 - e sarà aperta al pubblico. L'iniziativa è organizzata congiuntamente dall'Ordine degli Architetti di Roma, dall'Accademia Adrianea di Architettura e Archeologia e dalla Fondazione Italia Giappone. L'architetto Taniguchi terrà per la prima volta in Italia una Lectio magistralis.

Chi è Taniguchi
Yoshio Taniguchi è nato a Tokyo nel 1937 ed è il figlio dell'architetto Yoshiro. Ha compiuto i suoi studi prima nella città natale e poi negli Stati Uniti, a Harvard. Per oltre dieci anni ha collaborato con lo studio di Kenzo Tange. Specializzatosi nella realizzazione di musei ed edifici pubblici. Tra questi figurano la Shiseido Art House, il Museo fotografico Ken Domon, l'acquario Sea Life Park di Tokyo, il Museo Municipale d'arte di Toyota e la Galleria Horyuji all'interno del Museo Nazionale di Tokyo. La maggiore affermazione a livello planetario è arrivata con la vincita, nel 1997, del concorso per l'ampliamento del Moma di New York, il Musem of Modern Art. Taniguchi ha inoltre realizzato altri importanti musei, come il Kagawa Art Museum, il Kasai Rinkai Park Visitor Center, il Kyoto National Museum e il Suzuki Daisetsu Museum. Attualmente Taniguchi sta seguendo la ricostruzione dell'Hotel Okura, realizzato negli anni Sessanta su progetto dal padre Yoshirō.


© RIPRODUZIONE RISERVATA