Progettazione e Architettura

Rigenerazione urbana, ai progetti degli atenei di Ferrara e Palermo il premio Urban-promogiovani7

Alessia Tripodi

Proclamati ieri a Milano i vincitori del concorso per gli studenti universitari. Allo Iuav di Venezia e a Cagliari il riconoscimento della giuria

Il progetti gREen_regeneration of Reggio Emilia (dell'università degli studi di Ferrara) e Re - Think Borgo Schirò (del Politecnico di Palermo) sono i trionfatori del referendum online lanciato per la settima edizione del premio Urban-Promogiovani7, il bando internazionale promosso da Urbanpromo e rivolto ai studenti universitari dei corsi di progettazione urbana di tutti gli atenei del mondo, che hanno partecipato con i propri docenti. Vincitori del premio della giuria, invece, sono i concept BORDERS (dello IUAV di Venezia) e Habitat is Mirrionis (dell'ateneo di Cagliari). La cerimonia di premiazione si è svolta ieri a Milano nella giornata conclusiva dell'evento sulla rigenerazione urbana organizzato dall'Istituto Nazionale di Urbanistica e da Urbit alla Triennale di Milano.

Gli studenti hanno partecipato al concorso inviando un elaborato progettuale in lingua inglese inerente al tema sviluppato da ciascuno nel relativo corso di progettazione urbana. I progetti sono stati esposti nella gallery online di www.urbanpromo.it e resteranno visibili per 12 mesi. I progetti (43 in totale, tra i Paesi stranieri rappresentati ci sono Iran ed Emirati Arabi) sono stati valutati e premiati distintamente dai visitatori del sito (espresse oltre cinquemila preferenze) e da una giuria internazionale di esperti, composta da Christer Bengs (Aalto University), Mahawattha P. Nuwan Dias (University of
Huddersfield) e Alona Martinez - Perez (University of Plymouth).
Nell'edizione di quest'anno si è aggiunto un ulteriore premio speciale indetto con il sostegno della Camera di Commercio di Genova: una giuria speciale composta dal segretario generale della Camera di commercio di Genova Maurizio Caviglia, dal responsabile urbanistica di Confcommercio Angelo Patrizio e dal direttore di Urbit Iginio Rossi ha premiato i progetti dell'Università della città svedese di Lulea, del Politecnico di Torino, dell'Università di Ferrara (due), del Politecnico di Milano, dell'Università La Sapienza di Roma.
I premi delle tre sezioni consistono in bonus in libri e digital devices.
La premiazione di Urban-promogiovani7 si è svolta nell'ambito di un workshop dedicato al concorso - e coordinato dalla responsabile scientifica del premio, Daniela Mello - al quale hanno partecipato più di sessanta studenti provenienti da tutta Italia . Oggetto del workshop è stata l'elaborazione di una proposta progettuale per Piazza Mercato nel centro storico di Napoli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA