Progettazione e Architettura

Milano, partono i Lunedì dell'Architettura Inarch dedicati alla rigenerazione: primo focus sui campus 2.0

Al. Tr.

Il 16 novembre si inaugura il ciclo di incontri organizzato dalla sezione Lombardia dell'Istituto di Architettura

Sarà la rigenerazione urbana il tema al centro dei Lunedì dell'Architettura organizzati a Milano dall'Inarch/Istituto Nazionale di Architettura/Lombardia , il ciclo di incontri che analizzerà interventi esemplari, senza consumo di nuovo territorio, nel campo dell'istruzione, della ricerca, della sanità e della residenza sociale.

Focus del primo appuntamento, fissato per il 16 novembre alle ore 19.00, saranno i Campus universitari: Inarch offrirà il suo contributo al dopo-Expo presentando tre campus 2.0 capaci di rivitalizzare aree dismesse e dare forma a luoghi innovativi e attrattivi.
«Limitare il consumo di suolo e contenere lo sviluppo informe "a macchia d'olio" restano temi centrali - spiega l'Istituto di architettura in una nota - ma quello che appare con sempre maggior chiarezza è che la rigenerazione urbana è la grande occasione per ridisegnare la città dall'interno rivalutando settori depotenziati dalle trasformazioni produttive o dalla dismissione di grandi attrezzature, al fine di un rilancio della competitività e della vivibilità dei sistemi urbani». In tal senso «le funzioni universitarie e di ricerca - continua Inarch - assumono, anche grazie a nuovi modelli di sviluppo e decentramento degli Atenei, un ruolo strategico.
All'incontro , che si terrà nella sede Assimpredil Ance in via San Maurilio 21 a Milano , parteciperanno quattro progettisti di Campus Universitari -Paolo Bodega, Ottavio Di Blasi, Lamberto Rossi, Marco Tarabella – che illustreranno gli esempi di Novara (Università del Piemonte Orientale), Forlì (Università di Bologna) e Lecco (Politecnico di Milano).
Il dibattito sarà moderato da Claudio Fazzini dell'Inarch/Lombardia.

I crediti dei progetti


© RIPRODUZIONE RISERVATA