Progettazione e Architettura

Il Bosco verticale di Boeri premiato a Chicago come migliore architettura europea del 2015

Al. Tr.

Giovedì prossimo negli Usa la consegna del prestigioso Council on Tall Buildings and Urban Habitat promosso dall'Illinois Institute of Technology

Il Bosco Verticale di Boeri continua a collezionare prestigiosi premi in tutto il mondo. Dopo l'International Highrise Award 2014 di Francoforte come grattacielo più innovativo del mondo e il secondo posto al 2014 Emporis Skyscraper Award, il prestigioso Council on Tall Buildings and Urban Habitat promosso da Illinois Institute of Technology di Chicago ha assegnato proprio alla "torre vegetale" firmata da Stefano Boeri il premio per la Migliore Architettura Europea 2015, riconoscimento che l'anno scorso è stato assegnato a De Rotterdam di Rem Koolhaas.


La cerimonia di premiazione - alla quale l'architetto Boeri parteciperà come speaker - si svolgerà il prossimo 12 novembre presso la famosa Crown Hall disegnata da Mies van der Rohe, dove sarà annunciato per la Migliore Architettura del Mondo 2015.
Il Bosco Verticale concorrerà con i vincitori degli altri continenti: One World Trade Center - New York, realizzato da SOM (vincitore del premio Ctbbuh per gli Stati Uniti d'America), CapitaGreen – Singapore, realizzato da Toyo Ito & Associates Architects (vincitore del premio Ctbbuh per l'Asia - Australia ), Burj Mohammed Bin Rashid Tower - Abu Dhabi, realizzato da Norman Foster + Parters (vincitore del premio Ctbuh per il Medio Oriente e l'Africa).


© RIPRODUZIONE RISERVATA