Progettazione e Architettura

Sulle Dolomiti l'albergo di lusso fatto di neve firmato Pichler

M.Fr.

L'architetto bolzanino selezionato da un promotore privato per realizzare un nuovo hotel in un comprensorio sciistico

Il progetto firmato dall'architetto bolzanino Peter Pichler è stato scelto da un committente privato che vuole realizzare un nuovo albergo in una località turistica sulle Dolomiti trasformando una struttura esistente.
Dopo la ristrutturazione l'albergo avrà un numero maggiore di stanze, delle suite di lusso, una nuova definizione degli spazi comuni e per i servizi agli ospiti. A dominare la struttura una spa dalla quale si gode una vista sul panorama montano.

L'aspetto caratterizzante dell'architettura è la leggerezza del complesso, che - pur caratterizzato da un disegno fortemente contemporaneo - si inserisce senza rumore nel contesto. Le aperture vetrate sono ampie e luminose, gli elementi strutturali sono essenziali con un effetto di mimetismo invernale assicurato dal colore bianco. In progetto sono anche previste ampie aperture sugli spioventi. A migliorare l'integrazione nel paesaggio è anche il doppio spiovente delle strutture del fronte principale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA