Lavori Pubblici

Illegittimo fermare il cantiere per agevolare la stagione turistica

Massimo Frontera

La motivazione non rientra tra quelli di "interesse pubblico e necessità" fissati dal Codice appalti, dice la Corte di Cassazione

L'esigenza di agevolare la stagione turistica non è un motivo valido per fermare il cantiere di un'opera pubblica durante il periodo estivo. L'impresa ha pertanto diritto al relativo risarcimento. Il principio viene affermato dalla corte di Cassazione con la sentenza n.10076 depositata il 18 maggio. L'appalto in questione riguarda la realizzazione di tratti fognario nell'area balneare intorno al lago ...


Quotidiano Edilizia e Territorio – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano Edilizia e Territorio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità dell'edilizia, degli appalti, delle infrastrutture, della progettazione architettonica e dell'urbanistica. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei giĆ  in possesso di username e password?