Lavori Pubblici

Riforma appalti, master Anie dal 21 aprile a Milano

È in discussione in Parlamento la «legge delega» per il recepimento delle nuove Direttive
appalti e concessioni che sarà l'occasione per rivedere l'intero Codice Appalti. In questo
quadro cresce la necessità da parte delle imprese elettrotecniche ed elettroniche italiane di
formare e aggiornare le proprie risorse che all'interno dell'azienda, si occupano della
gestione dei contratti negli appalti pubblici e che si trovano ad operare all'interno di uno
scenario mutato e complesso.

Anie organizza il Master «Il mercato degli appalti pubblici - Nuovi scenari e
opportunità per le imprese dalla Riforma del Codice Appalti», realizzato per spiegare agli
operatori il quadro legislativo e valutarne l'applicazione pratica; permette inoltre di
familiarizzare con il mutato scenario in cui gli addetti ai lavori si troveranno ad operare, e
anticipa le principali direttrici verso cui si muoverà il settore dal 2016.

L'incontro, rivolto a professionisti tecnici, legali e consulenti in materia di contrattualistica
pubblica, addetti uffici gare d'appalto, imprenditori, manager di logistica e project manager
interessati a ricostruire, in maniera sintetica ed efficace, il complesso quadro legislativo e a
valutarne criticamente l'applicazione pratica, si terrà nella sede Anie di Milano (Viale
Lancetti 43). Alle lezioni magistrali, tenute da esperti della materia, nei moduli formativi è
previsto l'intervento di Consiglieri di due Tribunali Amministrativi Regionali che
forniranno gli orientamenti giurisprudenziali sugli istituti (soccorso istruttorio nella verifica dei
requisiti di gara – ex Art. 38) che presentano tassi di contenzioso molto elevati. Ciò
permetterà ai partecipanti di ricevere non soltanto conoscenze teoriche, ma, verranno
presentati altresì, numerosi casi pratici e concreti che spesso si presentano nella
partecipazione ad una procedura di gara e nella gestione di un contratto d'appalto.

Il master prevede 24 ore di attività didattica suddivise in 4 giornate da 6 ore nelle seguenti date:
21 e 22 aprile e 04 e 05 giugno 2015


© RIPRODUZIONE RISERVATA