Lavori Pubblici

Mutui Bei per nuove scuole, ecco il decreto che sblocca 900 milioni

Massimo Frontera

L'ultima firma al dm Mir-Miur-Mef è arrivata il 21 gennaio da parte del ministro delle Infrastrutture, Maurizio Lupi

La prima scadenza è quella del 15 febbraio 2015, entro la quale il Ministero dell'Istruzione dovrà ripartire le risorse tra le Regioni. Ma intanto, in ciascuna Regione, gli Enti locali dovranno inviare i progetti da finanziare con la provvista che sarà messa a disposizione dalla Bei. In questo modo, entro metà febbraio, ciascuna regione conoscerà la quota di "montante" che ha a disposizione per finanziare i progetti, cui aggiungere eventualmente cofinanziamenti propri.

Entro il 31 marzo 2015 le Regioni devono inviare all'Istruzione i piani triennali. Entro il 30 aprile 2015 il Miur approva (con decreto) la programmazione nazionale sulla base dei vari piani regionali. Sempre entro il 30 aprile 2015, un Dm Economia-Istruzione-Infrastrutture autorizza la stipula dei mutui. L'autorizzazione alla stipula fa scattare il termine di 15 giorni entro il quale vanno bandite le gare. Se l'autorizzazione arriva effettivamente il 30 aprile il termine diventa il 15 maggio. Infine, entro il 30 settembre 2015, i lavori dovranno essere aggiudicati, almeno in via provvisoria.

Scarica il decreto firmato dai ministri Giannini, Lupi e Padoan


© RIPRODUZIONE RISERVATA