Lavori Pubblici

Tavolo contro la corruzione tra Corte dei Conti e Anac

Un tavolo permanente contro la corruzione. Lo hanno costituito la Corte dei conti e l'Autorità nazionale Anticorruzione. «Nel dichiarato intento di contribuire ad arginare un fenomeno criminale che, per numero di soggetti coinvolti e dispersione di risorse pubbliche, determina riflessi negativi sull'intero Paese - si legge in una nota - , Corte dei conti e Autorità Nazionale Anticorruzione hanno, tra l'altro, convenuto sull'opportunità di adottare iniziative comuni, quali l'individuazione e la condivisione di possibili indicatori di illeciti corruttivi anche ottimizzando l'utilizzo degli strumenti tecnologici a disposizione».


© RIPRODUZIONE RISERVATA