Lavori Pubblici

Edilizia privata, guida pratica alle novità dello Sblocca Italia

Edilizia e Territorio

Dai frazionamenti ai permessi di costruire in deroga, le nuove norme spiegate dagli esperti

Lo Sblocca Italia, entrato in vigore l'11 novembre scorso nel testo convertito, contiene quasi cinquanta norme in materia di edilizia privata, quasi tutte con modifiche al Testo unico 2001.
Nel Dossier on line una guida dettagliata alle nuove regole e alla loro applicazione (compresi dubbi e nodi da sciogliere). E inoltre il Testo unico edilizia ricostruito, con in neretto le parti modificate.

Nello Sblocca Italia le semplificazioni per la manutenzione straordinaria (accorpamenti e frazionamenti realizzabili con semplice Cil), il permesso di costruire più flessibile e con tempi dimezzati nei grandi comuni, gli incentivi al recupero sotto forma di minori oneri rispetto alle nuove edificazioni, il contributo straordinario per gli interventi in variante.
Debutta anche il regolamento edilizio unico, ma servirà l'intesa in Conferenza unificata.
Nel Dossier anche le tabelle "intervento-titolo abilitativo" e gli esempi sulle singole opere e con quale procedura realizzarle.

Il Dossier include infine anche i modelli semplificati di Cil e Cila, approvati dalla conferenza unificata del 17 dicembre scorso. Spetta ora alle Regioni e ai Comuni adottare gli schemi entro sessanta giorni.

Vai al Dossier


© RIPRODUZIONE RISERVATA