Lavori Pubblici

In Gazzetta il bando-tipo Anac: il testo e la guida per Pa e imprese

a cura di M.Salerno, commenti di P.Conio e L.Leone, R.Mangani, L.Savelli

Pubblicato il modello per l'affidamento dei lavori pubblici oltre 150mila euro al massimo ribasso. Irrisolto il nodo del soccorso istruttorio. Il vademecum dei nostri esperti per Pa e imprese

Sbarca in Gazzetta il bando tipo pubblicato dall'Anac per l'affidamento dei lavori pubblici. Il modello pensato per standardizzare i comportamenti delle stazioni appaltanti, riducendo il rischi di ricordi e di limitazione della concorrenza dovuti a esclusioni arbitrarie dale gare, è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del n. 246 del 22 ottobre.

Si tratta di un primo passo. Il bando non copre infatti tutte le possibili procedure di gara a disposizione delle amministrazioni per affidare un appalto. Lo standard si riferisce ai lavori sopra 150mila euro, affidati a procedura aperta e con il criterio del massimo ribasso. Si tratta di un documento fondamentale perché include la gran parte del mercato degli appalti relativi alle infrastrutture, anche se uscito in una versione ridotta rispetto al provvedimento messo in consultazione dalla vecchia Avcp a febbraio.

Restano per ora fuori - e magari saranno oggetto di nuovi interventi dell'Autorità - le indicazioni per gli appalti integrati di progettazione e lavori e quelli da assegnare con il criterio dell'offerta più vantaggiosa: formula che oltre al prezzo prende in considerazione anche gli aspetti tecnici di esecuzione del contratto e verso la quale spingono le nuove direttive europee in vigore dallo scorso aprile.

Il bando tipo si compone di una nota illustrativa e di uno schema di disciplinare di gara . Tra i documenti sono inoltre inclusi anche un esempio di lista categorie di lavorazioni e forniture previste per l'esecuzione dei lavori e un modello con l'esempio dei dati da acquisire per l'analisi del prezzo .


Oltre a fornire i testi, con questo fascicolo «Edilizia e Territorio» approfondisce i contenuti del bando tipo attraverso l'analisi e il confronto con le norme curato dai nostri esperti.

DOPO I LAVORI GLI ALTRI MODELLI STANDARD (ALLA PROVA DELLA RIFORMA DEL CODICE) di Paola Conio e Luca Leone

COSTO DEL LAVORO E«SOCCORSO ISTRUTTORIO»: I NODI IRRISOLTI (di Paola Conio e Luca Leone)

QUALIFICAZIONE E PARTECIPAZIONE, IL BANDO METTE ORDINE NELLE CATEGORIE SPECIALISTICHE (di Roberto Mangani)

SUBAPPALTO, CAUZIONI, PAGAMENTI: TUTTE LE INDICAZIONI (di Laura Savelli)

PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE, LIBERTÁ' DI SCELTA PER IL SIGILLO DELLA BUSTA (di Laura Savelli)

OFFERTE, L'AUTORITA' NON PRENDE POSIZIONE SULL'ESCLUSIONE PER MANCATA SOTTOSCRIZIONE (di Laura Savelli)

DICHIARAZIONI, SUBAPPALTO, PASSOE: LA CHECK LIST DEI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI (di Laura Savelli)

IL TESTO DEL BANDO TIPO PUBBLICATO IN GAZZETTA UFFICIALE


© RIPRODUZIONE RISERVATA