Lavori Pubblici

Tar Calabria: no a esclusioni motivate dalla parentela con gli amministratori

Roberto Mangani

Il principio della tassatività delle cause di esclusione previsto dall'articolo 46 del codice prevale sulle previsioni dello statuto comunale che impediscono la partecipazione agli appalti di «parenti e affini» di amministratori dell'ente

L'esclusione da una procedura di gara per l'affidamento di un appalto pubblico conseguente a una clausola dello statuto dell'ente locale che sancisca il divieto di rendersi affidatari dei relativi contratti agli amministratori dell'ente nonché ai loro parenti e affini entro il quarto grado deve considerarsi illegittima. Tale esclusione, ...


Quotidiano Edilizia e Territorio – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano Edilizia e Territorio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità dell'edilizia, degli appalti, delle infrastrutture, della progettazione architettonica e dell'urbanistica. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei giĆ  in possesso di username e password?