Lavori Pubblici

La Corte di giustizia: ecco perché la locazione di cosa futura è un appalto, e non può eludere il codice

Roberto Mangani

La Corte europea interviene sul lungo contenzioso del palazzo di giustizia di Bari affermando che - nella sostanza - l'opera rientra fra gli appalti pubblici; lascia però al legislatore nazionale decidere se una sentenza passata in giudicato che si rivela incompatibile con il diritto comunitario debba cosiderarsi intangibile o inefficace

Un contratto di locazione di cosa futura avente ad oggetto un'opera di pubblico interesse, in cui il futuro conduttore è un'amministrazione pubblica, è da considerare in realtà un appalto pubblico ...


Quotidiano Edilizia e Territorio – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano Edilizia e Territorio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità dell'edilizia, degli appalti, delle infrastrutture, della progettazione architettonica e dell'urbanistica. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei giĆ  in possesso di username e password?