Lavori Pubblici

Architetti: niente Pos al 30 giugno, l'obbligo si può «aggirare»

Giuseppe Latour

In una circolare il Consiglio nazionale spiega che sulla base di un parere legale bonifici e assegni bastano a soddisfare i requisiti di tracciabilità richiesti dalla legge

Un parere legale nel quale si spiega perché, anche dopo il 30 giugno, non sarà necessario dotarsi di un Pos. Il Consiglio nazionale degli architetti non molla la presa sull'obbligo per i professionisti di dotarsi di strumenti per accettare pagamenti tramite carte. E, dopo l'ordinanza del tribunale che ha respinto poche settimane fa ...


Quotidiano Edilizia e Territorio – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano Edilizia e Territorio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità dell'edilizia, degli appalti, delle infrastrutture, della progettazione architettonica e dell'urbanistica. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei giĆ  in possesso di username e password?