Lavori Pubblici

Sisma 2013 in Toscana, via ai primi 5 milioni di aiuti

Sulla Gazzetta Ufficiale è stato pubblicata la Delibera del Consiglio dei ministri 18 aprile 2014 recate "Primo stanziamento per la realizzazione degli interventi di cui all'articolo 5, comma 2, lettera d) della legge 24 febbraio 1992, n. 225 e successive modifiche ed integrazioni. Eventi sismici verificatisi il 21 giugno 2013 nelle province di Lucca e Massa Carrara». Il provvedimento stanzia i primi aiuti - per 5 milioni di euro - per il ripristino delle strutture e infrastrutture danneggiate e messa in sicurezza del territorio.

Sulla stessa edizione della «Gazzetta» si legge anche un'altra delibera del Consiglio dei ministri 18 aprile 2014 recante "Proroga dello stato di emergenza in conseguenza dell'evento sismico che il 21 giugno 2013 ha colpito il territorio delle province di Lucca e Massa Carrara".


© RIPRODUZIONE RISERVATA