Lavori Pubblici

Consiglio di Stato: la scelta del promotore non obbliga la Pa a realizzare il progetto

Roberto Mangani

Per i giudici di Palazzo Spada anche dopo la dichiarazione di pubblica utilità resta impregiudicata la facoltà dell'amministrazione di dar corso alla procedura di gara ovvero rinunciarvi

In materia di project financing, anche qualora l'ente pubblico abbia ritenuto una proposta di pubblico interesse e abbia conseguentemente provveduto ad attribuire al proponente la qualifica di promotore, resta impregiudicata la facoltà dello stesso di decidere se dar corso alla conseguente procedura di gara ovvero se rinunciarvi. La relativa decisione rientra in ...


Quotidiano Edilizia e Territorio – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano Edilizia e Territorio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità dell'edilizia, degli appalti, delle infrastrutture, della progettazione architettonica e dell'urbanistica. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei giĆ  in possesso di username e password?