Lavori Pubblici

Non c'è obbligo di dichiarare tutte le condanne penali se il bando non lo chiede espressamente

Sonia Lazzini

Il Consiglio di Stato si esprime (nuovamente) sull'obbligo di dichiarare tutte le condanne penali, stabilendo che tale obbligo non sussiste se il bando è equivoco sul punto

L'omessa dichiarazione di alcune condanne penali può essere sanzionata con l'esclusione dalla gara solo in presenza di un obbligo stringente imposto dal bando, mentre, in caso contrario, il concorrente può ritenersi esonerato dal dichiarare l'esistenza di condanne per infrazioni penalmente rilevanti, ma di lieve entità. Arriva a questa conclusione il Consiglio di Stato, ...


Quotidiano Edilizia e Territorio – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano Edilizia e Territorio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità dell'edilizia, degli appalti, delle infrastrutture, della progettazione architettonica e dell'urbanistica. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei giĆ  in possesso di username e password?