Lavori Pubblici

Gare più rapide, meno massimo ribasso, più «negoziazione»: le novità della direttiva appalti

Mauro Salerno

L'obbligo di suddivisione degli affidamenti in lotti resta come semplice facoltà. Introdotte nuove formule come la «procedura competitiva con negoziazione» e i «partenariati per l'innovazione» tra enti pubblici e privati

Tempi più rapidi per l'aggiudicazione delle gare con un secca riduzione dei termini minimi per la presentazione delle offerte (da 52 a 35 giorni nelle procedure aperte) e l'uso vincolante di sistemi elettronici per lo scambio di documenti tra amministrazioni e imprese. Netta preferenza per il criterio dell'offerta economicamente più ...


Quotidiano Edilizia e Territorio – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano Edilizia e Territorio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità dell'edilizia, degli appalti, delle infrastrutture, della progettazione architettonica e dell'urbanistica. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei giĆ  in possesso di username e password?