Lavori Pubblici

Consiglio di Stato: niente permessi sulle aree inedificabili perché asservite a piani di lottizzazione

Pietro Verna

Palazzo Spada: si tratta di una qualità obiettiva del fondo opponibile anche al terzo acquirente, anche quando il limite all'ulteriore edificazione derivi dalla sopravvivenza di norme urbanistiche

La situazione di un'area divenuta inedificabile in quanto asservita ad un'altra costituisce una qualità obiettiva del fondo opponibile anche al terzo acquirente, anche quando il limite all'ulteriore edificazione derivi dalla sopravvivenza di norme urbanistiche. È il principio formulato nella sentenza n. 4757/2013 della Sezione V del Consiglio di Stato , che ha respinto ...


Quotidiano Edilizia e Territorio – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano Edilizia e Territorio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità dell'edilizia, degli appalti, delle infrastrutture, della progettazione architettonica e dell'urbanistica. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei giĆ  in possesso di username e password?