Lavori Pubblici

L'altezza degli edifici va riferita al piano campagna "naturale" non alle sistemazioni artificiali

Alfredo Vitale

Lo ribadisce il Consiglio di Stato, chiarendo che non contano le alterazioni altimetriche del terreno eseguite dal richiedente

Con la sentenza 28 novembre 2013 n. 5700, la sesta sezione del Consiglio di Stato ha ribadito che i limiti alle altezze degli edifici previsti dagli strumenti urbanistici non possono variare a seconda della "sistemazione" che il richiedente intende dare al piano di campagna circostante con lo stesso progetto su cui chiede al Comune l'assenso, ma devono essere ancorati a dati certi ...


Quotidiano Edilizia e Territorio – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano Edilizia e Territorio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità dell'edilizia, degli appalti, delle infrastrutture, della progettazione architettonica e dell'urbanistica. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei giĆ  in possesso di username e password?