Lavori Pubblici

Pubblicate le linee guida dell'Autorità sui contratti di servizi

Sulla Gazzetta Ufficiale del 21 novembre, si trovano pubblicata la determina dell'Autorità di vigilanza sui contratti pubblici n.5/2013 del 6 novembre scorso recante «Linee guida su programmazione, progettazione ed esecuzione del contratto nei servizi e nelle forniture». (link )

Il documento è destinato alle stazioni appaltanti. L'obiettivo è superare le criticità che spesso accompagnano la gestione di questi contratti (pulizie, gestione e manutenzione degli immobili, servizi di carattere sanitario, acquisto di beni) a partire dalla carenza di programmazione da parte delle amministrazioni che non di rado, sottolinea l'Authority, conduce alla «frammentazione degli affidamenti», al «frequente ricorso a proroghe contrattuali illegittime», con «l'avvio di procedure negoziate senza bando motivate dalla mera urgenza di provvedere». Senza dimenticare «l'imprecisa definizione dell'oggetto del contratto con riguardo alle specifiche tecniche e/o alle quantità», con la conseguente «perdita di controllo della spesa».

Sempre in Gazzetta è stata pubblicata la delibera Cipe 49/2013 dello scorso 19 luglio che ripartisce fra le Regioni il fondo sanitario nazionale per l'edilizia penitenziaria: «Fondo sanitario nazionale 2012 - Ripartizione tra le regioni delle risorse destinate al finanziamento della sanità penitenziaria. (link )


© RIPRODUZIONE RISERVATA