Lavori Pubblici

La tutela del paesaggio vale anche per le opere non «percepibili all'occhio umano»

Pietro Verna

Annullando un pronunciamento del Tar Puglia, il Consiglio di Stato, ha affermato il principio che, ai fini della tutela del paesaggio, rilevano non solo i manufatti visibilmente percepibili ma anche quelli che si trovano nel sottosuolo

La tutela del paesaggio riguarda non solo i beni naturali o ai manufatti che sono visibilmente percepibili, ma anche le opere realizzate nel sottosuolo. È il principio formulato nella sentenza n. 4079/2013 della VI Sezione del Consiglio di Stato, che ha annullato la pronuncia ...


Quotidiano Edilizia e Territorio – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano Edilizia e Territorio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità dell'edilizia, degli appalti, delle infrastrutture, della progettazione architettonica e dell'urbanistica. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei giĆ  in possesso di username e password?