Lavori Pubblici

Piano casa per le coop edilizie: premi di cubatura e cambi di destinazione

Ristrutturazioni, ampliamento delle superfici e dei volumi del 20% e «sostituzione» del patrimonio edilizio «in deroga alle previsioni degli strumenti urbanistici, vigenti e/o adottati e ai regolamenti edilizi, compresa la deroga alle destinazioni d'uso».

È il "piano casa" ventennale, riservato alle cooperative edilizie a proprietà indivisa adibite ad abitazione principale, previsto dall'emendamento al Dl Imu presentato nelle commissioni Bilancio e Finanze della Camera dal relatore al provvedimento in commissione Bilancio, Rocco Palese (Pdl).

La proposta di modifica punta ad «incrementare il numero degli alloggi sociali» autorizzando interventi «sul patrimonio edilizio esistente, ivi compresi gli immobili non ultimati, nonché gli interventi non ancora avviati purché provvisti di titoli abitativi rilasciati entro il 30 giugno 2023».


© RIPRODUZIONE RISERVATA