Lavori Pubblici

Appalti, i lavori realizzati male e non contestati vanno pagati

Luana Tagliolini

Cassazione: credito all'impresa invariato se il committente chiede solo il risarcimento del danno senza pretenderne l'eliminazione

Se il committente di un appalto, rilevati i difetti dell'opera realizzata, non pretende che l'esecutore li elimini ma chiede solo il risarcimento del danno, resta invariato il credito dell'appaltatore per il corrispettivo. È questo il principio ricordato dalla Cassazione con la sentenza 20707 del 10 settembre scorso.L'appaltatore è tenuto alla garanzia per le difformità e i vizi dell'opera. Ma la garanzia non è dovuta ...


Quotidiano Edilizia e Territorio – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano Edilizia e Territorio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità dell'edilizia, degli appalti, delle infrastrutture, della progettazione architettonica e dell'urbanistica. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei giĆ  in possesso di username e password?