Lavori Pubblici

Ecobonus, ecco il testo finale del decreto legge modificato

Ecco il testo del decreto legge ecobonus (DL4 giugno 2013 n. 63) approvato il 30 luglio dalla Camera in seconda lettura (tornerà in Senato per l'ok finale, prima della scadenza il 4 agosto).

Stampando il testo (o visualizzandolo con pagine a fronte) troverete (da pagina 48 in poi) nella pagina di sinistra il testo del decreto legge 63 nel testo uscito dal Senato, e a destra quello modificato dalla Camera. Questo testo, integrato con gli ultimi emendamenti approvati dall'aula di Montecitorio (qui sotto) è dunque (di fatto) definitivo.


Clicca qui per il testo Ecobonus modificato dalle Commissioni, poi approvato il 30 luglio in aula alla Camera con gli ulteriori emendamenti riportati sotto

GLI EMENDAMENTI APPROVATI IN AULA ALLA CAMERA (il 29 e 30 luglio)
(vanno aggiunti altesto commissioni )

Articolo 3 comma 1
Al comma 1, lettera c), capoverso comma 3, lettera e), dopo le parole: sistemi tecnici aggiungere le seguenti: «di climatizzazione».
Crippa Davide, Da Villa Marco, Della Valle Ivan, Fantinati Mattia, Mucci Mara, Petraroli Cosimo, Prodani Aris, Vallascas Andrea, Barbanti Sebastiano, Cancelleri Azzurra Pia Maria, Chimienti Silvia, Pesco Daniele, Pisano Girolamo, Ruocco Carla, Villarosa Alessio Mattia

Articolo 3 comma 1Al comma 1, lettera d), capoverso comma 3-bis.1, sostituire le parole da: il rispetto fino alla fine del capoverso con le seguenti: «previo giudizio dell'autorità competente al rilascio dell'autorizzazione ai sensi del decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42, il rispetto delle prescrizioni implichi un'alterazione sostanziale del loro carattere o aspetto, con particolare riferimento ai profili storici, artistici e paesaggistici».
Busto Mirko, De Rosa Massimo Felice, Daga Federica, Mannino Claudia, Segoni Samuele, Terzoni Patrizia, Tofalo Angelo, Zolezzi Alberto

Articolo 6 comma 4
Al comma 1, capoverso rt. 6, comma 4, dopo le parole: destinazione d'uso, aggiungere le seguenti: «la medesima situazione al contorno, il medesimo orientamento e la medesima geometria e».
Crippa Davide, Da Villa Marco, Della Valle Ivan, Fantinati Mattia, Mucci Mara, Petraroli Cosimo, Prodani Aris, Vallascas Andrea, Barbanti Sebastiano, Cancelleri Azzurra Pia Maria, Chimienti Silvia, Pesco Daniele, Pisano Girolamo, Ruocco Carla, Villarosa Alessio Mattia

Articolo 12 comma 1
Al comma 1, capoverso Art. 15, comma 2, primo periodo, dopo le parole: i controlli aggiungere le seguenti: «periodici e diffusi».
Busto Mirko, De Rosa Massimo Felice, Daga Federica, Mannino Claudia, Segoni Samuele, Terzoni Patrizia, Tofalo Angelo, Zolezzi Alberto

Articolo 15 comma 1
comma 1, dopo le parole: ed incentivi selettivi di carattere strutturale aggiungere le seguenti: «da emanarsi entro il 31 dicembre 2013».
Allasia Stefano, Realacci Ermete


Articolo 15-bis, comma 2
Al comma 2, aggiungere, in fine, le parole: «e per individuare idonee forme di pubblicità di tali informazioni».
De Rosa Massimo Felice, Busto Mirko, Daga Federica, Mannino Claudia, Segoni Samuele, Terzoni Patrizia, Tofalo Angelo, Zolezzi Alberto

Articolo 19, comma 1
All'articolo 19, comma 1, sostituire la lettera c) con la seguente: «c) l'ottavo periodo è abrogato».
Le Commissioni

Articolo 21 comma 3
Al comma 3, lettera a), sostituire le parole: «48 milioni» con le seguenti: «47,8 milioni».
Conseguentemente, al medesimo comma, lettera e-bis), sostituire le parole: «35 milioni di euro a decorrere dall'anno 2015» con le seguenti: «35 milioni di euro per ciascuno degli anni dal 2015 al 2023 e a 32,7 milioni di euro per l'anno 2024».
Approvato ai sensi dell'articolo 86, comma 4 bis, del Regolamento


© RIPRODUZIONE RISERVATA