Lavori Pubblici

Dal Movimento 5 stelle un Ddl per abolire gli ordini dell'area tecnica

Abolizione degli ordini e dei collegi professionali dell'area tecnica, sostituiti da registri presso il ministero della Giustizia. È la proposta di un disegno di legge del Movimento 5 Stelle depositato martedì scorso all'ufficio legislativo del Senato dai senatori Bartolomeo Pepe e Maurizio Buccarella.

La riforma, disegnata da un gruppo costituito dal Meetup Grilli di Acerra, dall'associazione Upial (Unione e dal Comitato architetti italiani per la riforma ordinistica, ha come riferimento il modello anglosassone. In una nota, i proponenti sottolineano che il disegno di legge «sarà suscettibile di modifiche e definizioni ulteriori a seguito di eventuale partecipazione di altre associazioni di professionisti di area tecnica. In tal senso, dunque, rappresenta una bozza e una prima breccia per avviare il discorso di riforma». L'obiettivo é quello di «agevolare i giovani, fortemente penalizzati, all'accesso nel mondo della professione che, al momento appare, fortemente gerarchizzato e insostenibile per tutti i professionisti tecnici italiani».


© RIPRODUZIONE RISERVATA