Lavori Pubblici

Contratti telematici: il nuovo obbligo vale solo per gli appalti, escluse le scritture private

Mauro Salerno

Tre strade dopo l'aggiudicazione: atto pubblico notarile informatico, forma pubblica amministrativa in modalità elettronica, scrittura privata in forma cartacea dove ammessa dalle norme (come nel caso dei cottimi fiduciari). I chiarimenti contenuti nella determinazione n. 1 del 13 febbraio

L'obbligo di stipulare i contratti pubblici in via telematica vale solo per gli appalti disciplinati dal codice, dunque niente compravendite o affitti della Pa. Il vincolo non riguarda le scritture private che potranno sopravvivere in forma cartacea. Agli operatori privati non ...


Quotidiano Edilizia e Territorio – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano Edilizia e Territorio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità dell'edilizia, degli appalti, delle infrastrutture, della progettazione architettonica e dell'urbanistica. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei giĆ  in possesso di username e password?