Lavori Pubblici

Ciaccia: decreto project bond entro luglio

Il viceministro delle Infrastrutture, Mario Ciaccia, si e detto «fiducioso, che è qualcosa in più che speranzoso», di definire il decreto interministeriale sui project bond entro fine luglio. «Nulla toglie, però, che un soggetto possa decidere di investire da subito in project bond - ha detto il viceministro a margine di un convegno dell'Ance - se non chiede garanzie particolari, andando incontro a un rendimento più alto a fronte di un maggiore rischio».

Tra «fondi sovrani, fondi pensione e fondi di investimento c'è una platea enorme di possibili investitori - ha affermato Ciaccia - la liquidità è l'ultima cosa che manca nel mondo». Quanto ai possibili progetti al centro dello strumento, il viceministro ha citato le grandi e medie infrastrutture, autostrade, porti, interporti, logistica e ferrovie «in un'ottica di sistema».


© RIPRODUZIONE RISERVATA