Lavori Pubblici

Il chiarimento è emerso dalla disamina di una controversia su un appalto di servizi finanziari di Poste Italiane

Roberto Mangani

Se l'ente committente dei settori speciali opera in un ambito di attività in cui non usufruisce di alcun regime di esclusiva o di privilegio, ma è invece in concorrenza con altri operatori in un mercato aperto, esso non è tenuto a rispettare le regole dell'evidenza pubblica nello svolgimento della propria attività di selezione dei contraenti. Il principio è stato ribadito dall'ordinanza della Cassazione del 29 maggio 2012 n.8511

La società Poste Italiane non è tenuta ad applicare le regole ...


Quotidiano Edilizia e Territorio – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano Edilizia e Territorio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità dell'edilizia, degli appalti, delle infrastrutture, della progettazione architettonica e dell'urbanistica. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei giĆ  in possesso di username e password?