Lavori Pubblici

Basilicata, nuove regole sugli impianti

J.C.F.

Dal 2 maggio nuove regole in Basilicata per l'installazione di impianti alimentati da fonti rinnovabili. Lo dispone una nuova legge regionale (Lr 8 del 26 aprile scorso) che, pubblicata sul Bollettino ufficiale n° 13 del 1° maggio 2012, è stata dichiarata urgente, entrando così in vigore il giorno dopo. Il testo, «Disposizioni in materia di produzione di energia elettrica», estende la Pas, cioè la procedura abilitativa semplificata, a tutti gli impianti fino a 1MW.

Scatta poi il regime della comunicazione per gli impianti fino a 50 kW, di qualunque tipo, eccetto il fotovoltaico sui tetti, per il quale non è previsto alcun limite di potenza. Nel caso di più impianti eolici o fotovoltaici fra i 200kW e 1MW facenti capo a un unico proponente, ok alla Pas a patto che siano ubicati a una distanza oltre i 2 km. Il testo affina poi alcuni aspetti della "vecchia" Lr 1/2010, in particolare sul tema delle compensazioni ambientali e oneri istruttori. Alzate infine le soglie imposte alla potenza delle installazioni, per cogliere gli obiettivi del burden sharing.


© RIPRODUZIONE RISERVATA